Cause del mal di testa, anche il peso del corpo può influire

Tra le possibili cause del mal di testa ci sarebbe il peso del corpo. Un peso che non rientra nella norma, sia per difetto che per eccesso, potrebbe provocare emicrania. Stando a quanto riporta uno studio condotto da un team di ricercatori internazionali, indice di massa corporea e cefalea hanno una certa relazione di causa-effetto. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Neurology, ed è stato coordinato da B. Lee Peterlin, professionista dell’americana Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimore.

Lo studio del team internazionale

Il gruppo di ricerca ha lavorato a ben 12 studi, analizzando i casi di 288.981 persone. Una volta terminata la fase di analisi, i risultati sono stati scrupolosamente analizzati. Ne è emerso che chi è sovrappeso o sottopeso ha una probabilità molto alta di soffrire di cefalea. Si parla del 27% di probabilità in più per gli individui in sovrappeso, e del 13% per quelli sottopeso. Una percentuale molto più alta rispetto a chi ha un peso normale.
Tra le cause di mal di testa, quindi, si potrebbe contarecome fattore scatenante l’indice di massa corporea. Assieme ad altri fattori determinanti, come l’età e il sesso. La percentuale di rischio emicrania varia molto tra donne e uomini, giovani e meno giovani. L’obesità e la probabilità di soffrire di forte mal di testa sono più diffuse in soggetti giovani e di sesso femminile.

Perchè tra le cause del mal di testa c’è il peso?

Non è ancora chiaro il motivo per cui il peso del corpo possa rientrare tra le cause del mal di testa. Secondo gli esperti, sono necessari altri studi per approfondire la questione. Come sottolinea la dottoressa Peterlin, è importante indagare a fondo il rapporto tra indice di massa corporea ed emicrania proprio per aiutare i pazienti e definire con certezza l’effettivo bisogno di perdere o prendere peso.

Commenti

commenti

L'autrice

Reply

Cosa ne pensi?