Esercizio fisico: muoversi fa bene all’umore e rende più felici

Fare esercizio fisico di qualsiasi tipo rende immediatamente più felici e migliora l’umore. A confermare i benefici dell’attività fisica sul benessere psicologico è stato un recente studio condotto dai ricercatori dell’università di Cambridge. La ricerca, pubblicata sulla rivista PLoS One, è stata condotta usando i dati sull’umore raccolti grazie a un’applicazione per Android.

L’applicazione sviluppata dai ricercatori britannici è stata messa a disposizione gratuitamente sul Google App Store. A scaricarla sono state oltre 10 mila persone. Gli utenti hanno risposto più volte nel corso del giorno a domande sul loro stato d’animo in relazione all’attività svolta. Il monitoraggio è durato 17 mesi.

Le informazioni sull’esercizio fisico e sulle altre attività dichiarate dagli utenti sono state incrociate con i dati sull’attività fisica raccolti dallo smartphone. I ricercatori hanno così potuto confermare che gli utenti avessero detto la verità sull’attività fisica svolta nei vari momenti della giornata.

Più movimento, più sorrisi

esercizio fisico sorrisiGli scienziati britannici hanno scoperto che il livello di felicità delle persone era maggiore se avevano effettuato attività fisica nei 15 minuti precedenti. L’umore degli utenti monitorati migliorava anche semplicemente camminando, andando in bicicletta o correndo a ritmo moderato, Al contrario stare seduti e sdraiati non era associato a un miglioramento dell’umore.

Dall’analisi dei dati raccolti è inoltre emerso che uno stile di vita più attivo è legato a una maggiore soddisfazione a lungo termine. Chi si muove ogni giorno tende a essere più soddisfatto della propria vita rispetto a chi conduce una vita sedentaria.

Felicità ed esercizio fisico: un legame molto stretto

I ricercatori non sanno se chi è di buonumore tenda a muoversi maggiormente o se sia il movimento a rendere più felici le persone. Ciononostante lo studio dimostra chiaramente che esiste un legame molto stretto tra l’esercizio fisico e la felicità. Un dato importante emerso dalla ricerca è che non occorre svolgere un’attività fisica intensa per ottenere benefici sull’umore. Anche semplicemente fare una passeggiata, una corsetta o un giro in bici permette di sentirsi immediatamente meglio.

Data la portata dello studio i ricercatori ritengono molto attendibili i dati raccolti e suggeriscono alle persone di muoversi di più e frequentemente. Secondo Gillian Sandstrom, co-autrice dello studio, stare in movimento rende più felici e migliora l’umore a breve e a medio termine. Inoltre porta a sentirsi più soddisfatti della propria vita.

Lo studio non ha tenuto conto degli effetti sull’umore di un allenamento più intenso. Molti utenti infatti quando andavano a correre, in palestra o uscivano in bici per tour di molti chilometri non portavano con sé lo smartphone.

Foto: via Pixabay

Commenti

commenti

L'autrice