Esercizi per il mal di schiena, via libera per lo yoga!

Lo yoga può rientrare tra gli esercizi per il mal di schiena? La risposta è sì, e ve lo diciamo con il sorriso! Questa pratica sempre più diffusa sembra rappresentare un vero aiuto per chi soffre degli altrettanto diffusi dolori alla schiena.
Per tutti gli appassionati di yoga questa è davvero una buona nuova: la ormai popolare pratica di origine orientale può unire l’utile al dilettevole. Sia per diminuire il dolore alla schiena che per riattivarne le funzionalità.

Ad esprimersi sull’efficacia dello yoga questa volta è un team di illustri professionisti. Tra questi figura Susan Wieland della University of Maryland School of Medicine. Il gruppo di ricercatori ha esaminato da vicino la pratica dello yoga, dichiarando che quanto meno nel breve periodo può contribuire ad alleviare la lombalgia.

Esercizi per il mal di schiena: l’importanza del movimento

La lombalgia è un disturbo che può perdurare nel tempo, finendo per diventare cronico. Chi ne soffre di norma vede la salvezza negli antidolorifici e nei rimedi casalinghi. Per far passare i disturbi della zona lombare si possono adottare diverse soluzioni, la scelta fortunatamente è ampia.

Chi soffre di lombalgia può scegliere di curarsi attraverso l’attività che più si addice alla sua situazione. Ma se c’è una cosa che non si deve mai sottovalutare è proprio il movimento fisico, rimedio essenziale.
Se alcuni tipi di movimento possono risultare alquanto impegnativi, gli esercizi di yoga invece prevedono dei movimenti sostenibili anche per chi soffre di mal di schiena. Niente stress, solo un po’ di concentrazione e la dolcezza di movimenti lenti e ben calibrati.

Benefici dello yoga, i risultati dopo almeno sei mesi

In un arco di tempo che va da sei a dodici mesi, lo yoga dovrebbe riuscire ad alleviare il dolore. In alcuni casi è stato messo addirittura sullo stesso piano di altri specifici esercizi per il mal di schiena.
I benefici di questa disciplina per chi soffre di dolori alla schiena devono ancora superare numerose prove e test. Non ci sono garanzie di risultati a lungo termine, almeno non ancora. Ci saranno ulteriori studi da fare sullo stato di salute della schiena pre e post esercizi di yoga. Intanto…tentar non nuoce! Mal che vada riusciremo a rilassarci tra un allungamento e l’altro.

Foto: via Unsplash

Commenti

commenti

L'autrice